banca-dati-nazionale-sui-contratti-pubblici-avcpass

avcpass e passoe

In  cosa consiste il sistema AVCpass?

Il sistema AVCpass introdotto con la Deliberazione A.V.C.P. n.111 dd. 20.12.2012 in attuazione dell’art. 6 bis del Codice appalti (D.Lgs. 163/2006) prevede un nuovo servizio per la verifica on-line dei requisiti di partecipazione alle gare di appalto pubbliche.

Ricordiamo infatti che la ditta concorrente, quando partecipa ad una gara di appalto, presenta una serie di autodichiarazioni e documenti (dimostrazione dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario), che all’atto dell’aggiudicazione - o anche in caso di estrazione del concorrente ai fini della verifica dei requisiti - sono verificati dalla Stazione Appaltante ai fini della dimostrazione della veridicità delle dichiarazioni presentate e del reale possesso dei requisiti.

Il sistema AVCpass consentirà alle Stazioni appaltanti di verificare on-line i requisiti del concorrente; ma è bene precisare che il concorrente è in ogni caso tenuto a rendere in sede di gara le autodichiarazioni in merito ai requisiti di partecipazione.

 

PASSOE: cos’è e come funziona

Il Pass dell’operatore economico (PASSoe) è necessario per utilizzare il nuovo sistema AVCpass. Ciascun concorrente dovrà presentarlo in fase di gara, questo permetterà alle Stazioni Appaltanti di eseguire la verifica dei requisiti. 
IMPORTANTE: la registrazione al sistema AVCpass non è una condizione di partecipazione alla gara di appalto (non è prevista a pena di esclusione dalla gara). Tuttavia, rappresenta l’unica modalità con la quale la Stazione appaltante può procedere alla verifica dei requisiti del concorrente.  Quindi se l’operatore economico sottoposto a verifica non è iscritto al sistema, la Stazione appaltante non sarà in condizione di appurare la veridicità delle dichiarazioni presentate.
Il concorrente, quindi, dovrà essere invitato dalla Stazione appaltante alla registrazione al sistema AVCpass in un termine congruo rispetto all’avvio della fase di verifica dei requisiti.

 

Cosa fare per ottenere il PASSOE?

Per ottenere il PASSOE ogni operatore economico (ditta concorrente) interessato alla partecipazione a gare pubbliche di appalto deve registrarsi al sistema AVCPass.  Le modalità sono descritte nel Manuale Utente consultabile sul Portale dell’Autorità di Vigilanza www.avcp.it.
IMPORTANTE: considerando i tempi tecnici, raccomandiamo alle imprese di registrarsi quanto prima, senza attendere eventuali gare di appalto in scadenza.

 

Quali strumenti informatici sono necessari per effettuare la registrazione?

È necessario essere in possesso di PEC (posta elettronica certificata) e della Firma digitale, per sottoscrivere i documenti da caricare a sistema.

 

Richiesta di attivazione del profilo: registrazione e creazione del Profilo

L’iscrizione prevede la registrazione dei dati anagrafici del Legale Rappresentante dell’impresa ai fini dell’inserimento nella Banca dati - accessibile dalla sezione “AVCpass Operatore economico”. La registrazione ex novo deve avvenire da parte di una persona fisica (Amministratore, titolare o legale rappresentante della ditta) che verrà identificata dal sistema grazie alla corrispondenza del Codice Fiscale inserito.

A seguito della registrazione, il sistema comunica alla email indicata il codice di attivazione per completare la registrazione ed il Link per attivare l’utenza, che deve essere eseguito entro 48 ore dal ricevimento, completando con i dati richiesti dal sistema

Per completare l’iscrizione bisogna creare il Profilo dell’impresa. È necessario quindi fare una profilazione come OPERATORE ECONOMICO e successivamente come AMMINISTRATORE (Amministratore dell’Operatore Economico). 
ATTENZIONE: se un’impresa fosse già registrata per il pagamento dei contributi di gara, non sarà necessaria una nuova iscrizione al sistema. Basterà cambiare il profilo mediante la “creazione di novo profilo”.

 

Come creare il PASSoe 

Dopo aver eseguito la registrazione ed autenticazione, per partecipare ad una gara di appalto e creare il PASSoe basterà entrare nel sistema e dal “Cruscottto gestione PASSOE” elaborare il PASSoe.

Procedura di elaborazione del PASSOE  [6 schede da compilare]

  1. Seleziona Ruolo: concerne l’individuazione della forma di partecipazione del concorrente in gara. *al momento non elenca le tipiche forme di partecipazione agli appalti pubblici, ma il sistema dovrebbe essere aggiornato. La voce “Operatore Economico Individuale” corrisponde a quella di “Concorrente singolo”.

  2. Scegli Lotti: individuazione della procedura di affidamento a cui si intende partecipare tramite ricerca di codice CIG (Codice Identificativo Gara)

  3. Richiesta Avvalimento Requisiti condivisi: da compilare solo in caso di avvalimento

  4. Richiesta Avvalimento Requisiti per lotto: da compilare solo in caso di avvalimento

  5. Soggetti (rappresentanti legali, direttori tecnici, soci) e posizioni contributive

  6. Note (facoltativa)

Il PASSOE generato è un file .pdf che riporta un codice a barre e deve essere sottoscritto in calce dal legale rappresentante (e da tutte le mandanti in caso di ATI) ed inserito nella busta contenente la documentazione amministrativa.

 

Gara di appalto in raggruppamento (ATI o CONSORZIO)

In caso di partecipazione alla gara di appalto in ATI, tutte le imprese che compongono l’ATI devono essere iscritte al sistema e generare il Codice PASSOE. Come loro anche le consorziate di un Consorzio concorrente.
NOTA: Le mandanti dell’ATI (o le consorziate, in caso di Consorzio) dovranno elaborare il PASSOE per prime, per consentire alla Capogruppo (o al Consorzio) di generare il PASSOE di collegamento, che deve essere presentato in sede di gara di appalto.

*Ad oggi la registrazione non è invece prevista per i Subappaltatori.
 

Cruscotto gestione PASSOE:

Nel cruscotto possono essere tenuti sotto controllo gli appalti suddivisi in due tabelle distinte. 
TABELLA 1: Contiene le gare per le quali l’operatore ha manifestato interesse, senza produrre il PASSOE, con evidenziazione della scadenza.
TABELLA 2: Contiene le gare per le quali sono presenti i PASSOE generati, con i diversi status degli stessi (non ancora acquisito dalla Stazione appaltante; acquisito dalla stazione appaltante con scadenze “pending”; acquisito dalla stazione appaltante e ritenuto conforme; acquisito dalla stazione appaltante e ritenuto non conforme).

Sezione “Gestione Libreria”:

Contiene uno spazio di archiviazione documenti in cui gli operatori economici possono inserire i documenti relativi alla dimostrazione del possesso dei requisiti di capacità economica finanziaria e tecnico professionale che sono nella loro esclusiva disponibilità e non reperibili presso Enti certificatori.
L’operatore economico potrà poi utilizzare tali documenti per tutte le successive procedure di affidamento, purché siano in corso di validità. Il sistema verifica la validità della firma digitale apposta sui documenti caricati. 

 

Risorse Video per approfondire

Sul sito dell’Autorità di Vigilanza (sezione Servizi) sono disponibili video formativi (in particolare si richiama l’attenzione sul modulo formativo che spiega il servizio introdotto con la Deliberazione A.V.C.P. n.111 dd. 20.12.2012 ed il modulo di registrazione per l’Operatore Economico) http://www.avcp.it/portal/public/classic/Servizi/Formazione.